Sono ufficialmente aperte le iscrizioni alla Consulta per l’anno 2017.

Dato l’alto numero di richieste e la necessità di governare i flussi delle iscrizioni, chiediamo ai Referenti o Vice Referenti locali di:

  • raccogliere le adesioni della sede di competenza, compilando l’apposito file;

  • effettuare il versamento delle quote associative, in unica soluzione, utilizzando le nuove coordinate bancarie (non sono più attive quelle dello scorso anno);

  • inviare tramite e-mail la ricevuta del bonifico ed il file con i dati degli iscritti sia alla Tesoriera (Dott.ssa Stefania Fornaro) che al nuovo indirizzo e-mail unico della Consulta.

Salvo casi eccezionali, non sono ammessi bonifici singoli o personali da parte degli iscritti.

La quota di iscrizione è stabilita pari a euro 10,00 ed il termine per raccogliere le adesioni è fissato al 28 febbraio 2017.

Dal 1° marzo 2017 sino al 31 marzo 2017, sarà possibile iscriversi versando una quota associativa annuale maggiorata, pari a euro 20,00. Le richieste di iscrizione pervenute dopo tale ultimo termine – fatta unicamente eccezione per situazioni particolari ed approvate dal Direttivo – non saranno prese in considerazione.

Si rammenta che possono iscriversi alla Consulta:

–          Medici in formazione specialistica in Medicina legale;

–          Dottorandi, assegnisti di ricerca e specialisti frequentatori delle strutture di Medicina legale;

–          Specialisti in Medicina legale entro 5 anni dal conseguimento del titolo.

Chi, in passato, si è già registrato all’area personale del nostro sito internet, non deve ripetere la procedura.